Massaggio Psicosomatico

“Non si vede bene che con il cuore, l’essenziale è invisibile agli occhi”

Antoine de Saint Exupery

 

Il massaggio psicosomatico aiuta a ristabilire un equilibrio psico-fisico, rinforza le difese combattendo lo stress ossidativo a cui sono sottoposte le nostre cellule, liberando l’organismo dalle tensioni. Nel massaggio psicosomatico si lavora partendo dal corpo e dalla comprensione dei meccanismi profondi del corpo del ricevente, per avvicinarsi alla dimensione emozionale dell’individuo.

Durante la seduta l’operatore mantiene uno stato di consapevolezza e un atteggiamento interiore d’ascolto delle reazioni del ricevente.

Attraverso precisi tocchi è in grado di produrre effetti contemporanei di ordine energetico, emotivo, biologico, relazionale e immaginativo.

Il massaggio psicosomatico è utile nei disagi generati da stati miotensivi, in gravidanza, nell’infanzia, in fase di dimagrimento, in generale nella reintegrazione percettiva del corpo nella sua totalità.

Esso non segue uno schema preciso o un protocollo fisso, ma  varia da soggetto a soggetto in base alle esigenze individuali.

La tecnica può essere integrata e resa più efficace con l’utilizzo di olii essenziali.