Massaggio Antistress

Il massaggio Antistress si propone come tecnica di dispersione dei una dose di stress accumulato in maniera eccessiva.

Secondo le più recenti statistiche ne soffriamo tutti: dal manager all’operaio, dall’impiegato allo studente, dalla casalinga all’automobilista,senza risparmiare i nostri amici animali domestici.

La parola “stress” è stata coniata per definire in fisica ed in scienza la sollecitazione e la tensione estrema provocata da azioni come: pressione, torsione, trazione, vibrazione, urti, a seguito di prove alle quali venivano sottoposte materie e sistemi, per misurarne il grado di resistenza.

Possiamo capire come tale concetto, si adatti oggi anche all’uomo, vista la graduale pressione, tensione alla quale il suo sistema nervoso e il suo fisico sono continuamente sottoposti. Per riuscire a compensare tale condizione l’uomo deve imparare ad ascoltare il proprio corpo e seguire il proprio istinto di conservazione.

 Dentro di noi c’è un “medico interno” che ci può guidare al benessere e alla salute. Basta saperlo ascoltare, se noi ci poniamo in atteggiamento di “ascolto” nei confronti del nostro corpo, il massaggio, dando voce al corpo, ne facilita l’ascolto interiore.

Il Massaggio Antistress facilita lo scarico delle tensioni nervose e aiuta a recuperare la coscienza corporea alterata. Ridefinisce i nostri confini e ci fa recuperare la consapevolezza dei segnali che il corpo ci invia (problemi di peso, per esempio, come l’obesità).

Ha funzione analgesica, in quanto stimola la produzione di endorfine inducendo il rilassamento muscolare, diuretica poichè rimuove le stasi dei liquidi interstiziali, facilitando, altresì, la disintossicazione dell’organismo.